i piani della testa rispetto alla luce incidente

Un’analisi dei piani principali della testa.

Illuminare una testa è come illuminare una semplice scatola, investita da una sorgente luminosa laterale, la testa presenta un piano frontale chiaro, la parte superiore in mezzatinta e un lato in ombra, esattamente come succede con una scatola.

Quando si comincia il disegno di una testa può essere molto utile analizzare i piani principali su cui essa si articola:

  1. prima di tutto immagina la testa come se fosse una semplice scatola, vale a dire piani frontali, superiori, inferiori e laterali.
  2. quindi bisogna applicare una illuminazione semplificando a tre valori: luce, buio (ombra) e mezzitoni. I piani rivolti verso la luce avranno i valori più chiari, quelli opposti saranno più scuri (forme in ombra), i piani rivolti indirettamente verso la luce avranno il valore dei mezzitoni.

Ecco un altro esempio usando una testa femminile, l’immagine è molto grande puoi scaricarla, stamparla e usarla come modello:

Devi allenarti molto con questo approccio, ti ho preparato una serie di immagini semplificate su cui ti puoi allenare, buon lavoro!

Dopo che avrai fatto un po’ di esercizio dovresti essere in grado di riconoscere i piani della testa anche in modelli reali, ho trovato questi due esempi che chiariscono spero quello che intendo:

 

Print Friendly, PDF & Email
Questo contenuto ti è piaciuto? Prenditi qualche secondo per supportare Alessandro Pedroni su Patreon!
anatomia artistica, blog, disegno, ,

Alessandro Pedroni

View posts by Alessandro Pedroni
Ciao, se mi leggi forse condividi con me l’amore per il disegno e la pittura e sei sempre alla ricerca di approfondimenti e nuovi stimoli, cosciente che c'è sempre ancora molto da scoprire. Mi piace condividere quello che ho imparato in una vita di mestieri fatti con la matita e i pennelli in mano, per questo insegno disegno e pittura da più di dieci anni e scrivo articoli sulla pratica del disegno e della pittura su questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apri una chat
1
Salve, Come posso aiutare?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: