Swap: ritratti in baratto, di Francesco Amadori

Quando capiti a via Barcellona, a Cagliari, butta sempre un occhio per vedere se la Galleria “L’invisibile” è aperta,  tanto sai che ci sarà immancabilmente qualcosa di buono per gli...

Quando capiti a via Barcellona, a Cagliari, butta sempre un occhio per vedere se la Galleria “L’invisibile” è aperta,  tanto sai che ci sarà immancabilmente qualcosa di buono per gli occhi, un bicchiere di rosso e magari un paio di amici per due chiacchiere.

Ti può capitare di imbatterti in una delle mostre più intelligenti e ricche di umori che si sia aperta a Cagliari quest’anno, come quella di Francesco Amadori (non l’inquietante serial killer di pollame, il pittore). L’idea di Francesco è semplice ed elegante, barattare ritratti di per opere d’arte e poi mettere in mostra, sul filo rosso di un confronto il risultato dell’incontro di “amorosi, pittorici sensi” tra lui e più di venti pittori di ogni parte del mondo. Succede a Marina, il quartiere, di qui al 10 maggio non mancare. E se ti capita, non essere timido, cerca di scambiare due chiacchiere con Francesco, rischi di passare un paio d’ore in compagnia di una persona simpatica e competente, innamorata della pittura e appassionata d’arte. Un incontro che ricorderai, non te lo far sfuggire.


Print Friendly, PDF & Email
Categorie
eventi
Alessandro Pedroni

Ciao, se mi leggi forse condividi con me l’amore per il disegno e la pittura e sei sempre alla ricerca di approfondimenti e nuovi stimoli, cosciente che c’è sempre ancora molto da scoprire. Mi piace condividere quello che ho imparato in una vita di mestieri fatti con la matita e i pennelli in mano, per questo insegno disegno e pittura da più di dieci anni e scrivo articoli sulla pratica del disegno e della pittura su questo blog.

Nessun commento

Lascia un commento

*

*

Iscriviti alla newsletter!


POST SIMILI