La maschera di gamut, uno strumento web per studiare la teoria del colore

La maschera Gamut serve per studiare le migliori combinazioni di colori per le nostre opere, ne abbiamo già parlato in articoli precedenti ( la maschera della ruota dei colori – tante forme per le maschere...

La maschera Gamut serve per studiare le migliori combinazioni di colori per le nostre opere, ne abbiamo già parlato in articoli precedenti ( la maschera della ruota dei colori – tante forme per le maschere della ruota dei colori – dalla maschera alla tavolozza impara a comporre i colori con James Gurney ). Semplifica le tue scelte di colore e ti fa risparmiare un sacco di tempo e di tubetti per crearti una tavolozza di colori unificati in modo rapido e facile, il tutto per rendere agevole l’espressione della tua creatività

Questa applicazione web è stata sviluppata da (Richard Robinson) che la ha offerta a tutti perché ne facciano un libero uso. Il concetto originale di Maschera di Gamut è stato sviluppato da un grande illustratore, James Gurney (www.jamesgurney.com), autore del fantastico libro di illustrazioni Dinotopia (www.dinotopia.com).

Come si usa?

Di seguito sono riportati alcuni esempi di combinazioni di colori armonici, ottenuti da Richard Robinson utilizzando la maschera Gamut. Il pittore ha poi disegnato una immagine e la ha dipinta usando una gamma di valore limitato (bianco e nero).

Ha poi scelto di usare un colore prevalente: l’arancio in primo piano e ha fatto una maschera triangolare nella quale il giallo arancio era il colore dominante, sostenuto da una in grigio rosso e un verde in grigio.

 

uso-maschera-gamut

Richard avrebbe potuto tener conto anche dei colori intermedi misti situati a metà strada lungo i lati del triangolo, ma ha deciso di mantenere le cose semplici e ha impastato sulla tavolozza solo tre serie di colori composte da cinque valori ciascuna. Ha rimosso tutti gli altri colori dalla tavolozza, in modo da non essere tentato di immergergere il pennello in troppi colori.

Ha poi dipinto il primo piccolo studio a colori (appena 7 cm di larghezza). A fianco del primo ci sono altri due studi, nei quali si può vedere come, diverse combinazioni di colori ottenuti con maschere di gamma diverse permettano di realizzare altrettante immagini armoniose, ma ciascuna con un’atmosfera leggermente diversa


Questo argomento è trattato in modo approfondito durante le lezioni dei corsi di disegno e pittura che Circolo d’Arti organizza a Cagliari, Senorbì e a Casa Spadaccino (loc. Su Loi, Capoterra), e nel corso sul web. Guarda la lista di tutti i corsi. Prendi un appuntmento via Skype [skype-status skype_id=”alessandro.pedroni” button_function=”add” use_voicemail=”on”]


 

Print Friendly, PDF & Email
Categorie
disegno e pitturapittura acrilicapittura ad olioteoria del colore
Alessandro Pedroni

Ciao, se mi leggi forse condividi con me l’amore per il disegno e la pittura e sei sempre alla ricerca di approfondimenti e nuovi stimoli, cosciente che c'è sempre ancora molto da scoprire. Mi piace condividere quello che ho imparato in una vita di mestieri fatti con la matita e i pennelli in mano, per questo insegno disegno e pittura da più di dieci anni e scrivo articoli sulla pratica del disegno e della pittura su questo blog.

POST SIMILI