confronto tra un volto reale e una schematizzazione per piani facciali

 La tavola che propongo è molto utile per capire come affrontare un ritratto tenendo conto dei piani facciali. Ho affrontato varie volte questo argomento in diversi articoli, per esempio proponendo...
 La tavola che propongo è molto utile per capire come affrontare un ritratto tenendo conto dei piani facciali. Ho affrontato varie volte questo argomento in diversi articoli, per esempio proponendo l’approccio al disegno della testa in ” come disegnare il volto con Andrew Loomis: i piani facciali” in “disegnare il volto di tre quarti con il sistema di Andrew Loomis” o anche “come disegnare la testa vista da qualsiasi angolazione a memoria e dal vero“,
La schematizzazione per piani facciali suggerita è diversa da quelle che si vedono di solito e anche questo è interessante ma ancor più interessante è il confronto degli schemi con le facce reali cui fanno riferimento.
Se vuoi  fare un po’ di esercizio, schizzare i volti e gli schemi proposti in questa tavola è sicuramente un ottimo allenamento.
schema testa con piani facciali



 

Print Friendly
Categorie
anatomia artisticadisegno e pittura

Ciao, se mi leggi forse condividi con me l’amore per il disegno e la pittura e sei sempre alla ricerca di approfondimenti e nuovi stimoli, cosciente che c'è sempre ancora molto da scoprire. Mi piace condividere quello che ho imparato in una vita di mestieri fatti con la matita e i pennelli in mano, per questo insegno disegno e pittura da più di dieci anni e scrivo articoli sulla pratica del disegno e della pittura su questo blog.

POST SIMILI

  • come si fa una sotto pittura a pastello

    Spesso chi lavora a pastello, utilizza, in qualche forma, una tecnica di sotto pittura, per impostare le grandi aree della composizione. Questa base aiuta nella realizzazione dei livelli successivi...
  • La magia del disegno

    La magia del disegno non avviene semplicemente sulla carta, è una rivoluzione che sviluppa il coordinamento tra la mente, l’occhio e la mano. Quindi quando stai imparando è meglio...
  • Tratteggio e tratteggio incrociato: 6 metodi base

    Uno degli strumenti più importanti da avere a disposizione come artista è una profonda conoscenza del tratteggio. Il disegno alla fine consiste nel rendere ciò che fa la luce alle forme...
  • Se sbagli impari!

    Hai mai visto un bambino quando impara a stare in piedi? Per diverse settimane non fa altro che cadere! Prova, sbaglia, e ritenta, con una determinazione ossessiva, senza il minimo...