come si prendono le misure per disegnare dal vero

Quando devi disegnare dal vero, è importante che tu ti prenda il tempo necessario per osservare con attenzione il tuo soggetto o la composizione di oggetti che hai scelto...
Quando devi disegnare dal vero, è importante che tu ti prenda il tempo necessario per osservare con attenzione il tuo soggetto o la composizione di oggetti che hai scelto come modello, questo ti aiuterà a disegnare ciò che effettivamente vedi piuttosto che quello che credi di vedere. dopo aver osservato bene la composizione, i suoi vari elementi e le relazioni che esistono tra di loro, è bene prendere qualche misura, individuare le forme negative gli angoli e gli allineamenti per ottenere una rappresentazione precisa.

Se vuoi approfondire l’argomento dell’uso di questo modo di disegnare, ho preparato per te una dispensa che introduce e spiega in modo molto approfondito il disegno negativo ed il suo uso, se non sai di che cosa si tratta o vuoi impadronirti di questa tecnica puoi acquistarla usando il pulsante qui sotto

€5,00 – acquista

001
Per prendere una misura di riferimento puoi usare la matita ed il tuo pollice: prova a tenere la punta della matita su uno dei bordi dell’oggetto da misurare e a far scorrere il pollice sulla matita fino a che non collima con l’altro lato (vedi la foto a fianco). Puoi scegliere una qualsiasi delle misure che prendi con questo metodo e usarla come unità di misura per misurare il resto degli elementi della composizione.
Una volta individuati i rapporti proporzionali fra gli elementi del tuo modello puoi applicare queste informazioni al disegno.
misurazionePer esempio per capire le proporzioni della pera nella illustrazione puoi prendere la larghezza della pera e confrontarla con la sua altezza.
002In questo modo potrai constatare che la pera è alta una volta e un quarto la sua larghezza e potrai riportare questa proporzione sul tuo disegno.
Non è necessario riportare sul disegno la misura che è stata presa sul modello, quello che ti interessa è la proporzione tra la prima e la seconda misura, usando questa strategia la gestione delle proporzioni sarà più versatile e potrai disegnare in modo più fluido.
003Quando prendi le misure il tuo braccio deve essere ben steso, in questo modo non rischi di perdere le proporzioni perché le due misure da confrontare son prese alla stessa scala.
004Una volta individuata una misura facile da individuare o importante perché presa sul soggetto principale, puoi usare quella come unità di misura per misurare in proporzione tutte gli altri elementi.
Usa la stessa unità per misurare lo spazio tra i vari oggetti.
Controlla le misure degli spazi negativi usando l’unità di misura che hai scelto e controlla sul tuo disegno che le proporzioni corrispondano.
005Controlla le forme negative:
Le forme negative ti aiuteranno a ottenere delle relazioni proporzionali accurate tra i componenti della composizione.
Controlla gli angoli:
usa la matita come un regolo per misurare gli angoli su cui sono inclinati gli oggetti o di una serie di elementi. Prese queste misure puoi controllare che sul tuo disegno che gli angoli corrispondano.
001Tendiamo a vedere e quindi disegnare angoli molto più tendenti alla verticale o alla linea orizzontale rispetto a quello che sono in realtà. Disegnare angolazioni corrette è importante per le proporzioni, le relazioni e la costruzione della giusta composizione.
Se non controlliamo attentamente le inclinazioni dei componenti, saremmo probabilmente tentati di allineare la pera, la mela e le ciliegie al piano orizzontale o alla perpendicolare mentre in realtà sono inclinati. Cerca di essere sicuro di individuare gli angoli giusti per fare un disegno accurato.
007Allineamenti e triangolazioni:
Puoi usare la matita per individuare le corrispondenze tra gli elementi in verticale e in orizzontale e capire quali oggetti si allineano tra loro in orizzontale o in verticale. Questo ti aiuterà ad organizzare correttamente i vari elementi del modello.
Una triangolazione si ottiene quando si utilizzano diversi punti per allineare un oggetto. Ciò aumenta la precisione del disegno.
La cima della ciliegia è allineata in orizzontale con la base della mela. Il lato destro della stessa ciliegia si allinea in verticale  con il centro della ciliegia più in basso, mentre la cima dei quest’ultima ciliegia è allineata in orizzontale alla base della ciliegia a destra, quella allena davanti al limone.


 

Print Friendly, PDF & Email
Categorie
disegnodisegno e pittura
Alessandro Pedroni

Ciao, se mi leggi forse condividi con me l’amore per il disegno e la pittura e sei sempre alla ricerca di approfondimenti e nuovi stimoli, cosciente che c’è sempre ancora molto da scoprire. Mi piace condividere quello che ho imparato in una vita di mestieri fatti con la matita e i pennelli in mano, per questo insegno disegno e pittura da più di dieci anni e scrivo articoli sulla pratica del disegno e della pittura su questo blog.

2 numero di commenti a questo post
  • rita
    15 settembre 2014 at 12:33 pm
    Lascia un commento

    vorrei acquistarlo grazie rita ci vediamo questi giorni, ciao

    • Alessandro Pedroni
      grafite
      15 settembre 2014 at 6:07 pm
      Lascia un commento

      Ciao Rita, puoi comprare direttamente con carta di credito via Pay Pal. Quand’è che torni a lezione?

    Lascia un commento

    *

    *

    Iscriviti alla newsletter!


    POST SIMILI